-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

Ippodromo di Cesena

           Novant’anni e non sentirli, anzi scommettere sui propri valori: qualità, serietà, impegno e coerenza nel rispetto dei propri principi etici e sportivi e degli standard qualitativi di accoglienza al pubblico. Con questi valori, ben chiari a tutti i propri collaboratori, l’Ippodromo di Cesena, a più di novanta anni dalla prima corsa al Savio, vuole continuare a mantenere il suo ruolo di vetrina estiva del trotto italiano. Era il 9 aprile del 1922 quando si aprirono i cancelli per la giornata del “Premio Cesena” corsa per cavalli di tre anni con dotazione di 10.000 lire, l’equivalente rivalutato di ca. 9 mila degli attuali euro. Ancora oggi, nonostante la grave crisi d’immagine e di spettatori che il settore sta registrando a livello nazionale, è con orgoglio e soddisfazione che ci troviamo a presentare stagioni di corse sempre rinnovate a livello di intrettenimento e ricche di entusiasmo. Rinnovamento e tradizione, lavoro e spettacolo, ma il tutto nel solco della qualità e del ruolo centrale che nel nostro mondo riveste il cavallo. Pertanto da sempre l’ippodromo di Cesena, perla dell’ippica italiana, propone ogni estate  nuove iniziative e servizi, che vogliono divertire e gratificare gli appassionati ed i tanti turisti che frequentano la Riviera Adriatica, un pubblico di riferimento ben preciso: famiglie, turisti e tutti coloro i quali si avvicinano per la prima volta all’ippodromo.
 
* Le immagini dello slide show sono di: Stefano Grasso - Gerard Forni - Vittorio Calbucci