-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

RESOCONTO DELLE CORSE DI GIOVEDI' 4 AGOSTO: PREMIO I RAZZI GROUP CESENA

 Dopo l’esaltante convegno di martedì e la promozione alla finale del Superfrustino per Greppi e Santo Mollo,  l’ippodromo del Savio ancora in festa grazie ad un divertente giovedì imperniato sul miglio riservato alle femmine di tre e quattro anni. Diffuso equilibrio e pronostico diviso tra Thetis Moon, Triska Cagemar e Up Effe , con la quattro anni di Gocciadoro prima scelta alla chiusura del gioco e subito in pressing sulla coetanea guidata da Vecchione, mentre Up carpiva una comodo posizione in corda dopo un parziale d’approccio assai dispendioso. Il forcing di Thetis su Triska si intensificava con il passare dei metri ed in arrivo complice un repentino calo dell’avversaria, l’attaccante passava per resistere al forcing delle avversarie affermandosi in 1.14.5, su Uftedmar e Up Effe, giunte vicine ed autrici di finish davvero incisivo. Prima della serata e tre anni in vetrina sulla breve distanza, flop parziale  dell’attesa Una Zinia Jet, allieva di Lorenzo Baldi plebiscitaria favorita della contesa  e solo seconda all’epilogo battuta a fil di palo da Ursulast e Roberto Vecchione, per entrambe le femmine dai natali nordestin, ragguaglio di 1.15.5, mentre al terzo posto è giunto Uragano Pit, poi, puledri di belle speranze in pista e vittoria dopo percorso di testa, per Volturina Jet e Vp Dell’Annunziata che in 1.18.1 hanno tenuto testa al serrate di Vitruvio alle cui spalle, un diligente Vaio Dei Veltri ha completato il podio. Arrivo a fruste alzate alla terza e successo per Photo Emon Sm e Michela Rossi, filtrati in open stretch per beffare Neruda Trio e Pericolo Muttley mentre il favorito Mirtillo ha patito evenienze tattiche assai sfavorevoli finendo al quarto posto ed alla quarta, assolo per Papalla e Marco Volpato isolati al  comando sin dal via e vincitori in un siderale 1.12.8  davanti a Rea Valm e Pistoia giunte , con Sara Del Pino a tenere ancora alto il vessillo dei favoriti e dominare alla quinta in 1.14.9 ben guidata da Renè Legati in sediolo, davanti a Macaone Jet e Ribelle Ors, poi, tutto facile per Orfeo Jet, il biondo alfiere di Andrea Vitagliano a segno alla sesta dopo veloce giravolta tra i nastri e stop and go chiuso in 1.16.6  sulla media distanza davanti a Refosco  Lag e Sicomoro Grif ed in chiusura, in rottura Tai Lest e bella affermazione per il fratell od’arte Top Gun America, consanguineo di Lisa America che Renè Legati, al raddoppio i serata,  ha postato ad un franco primo piano in 1.14.9 su Tanguy Wise e Trinidades Lady.

> Torna Indietro