-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

RESOCONTO DELLE CORSE DI SABATO 19 AGOSTO 2017 - PREMIO COMUNE DI CITTA' DI CASTELLO

RESOCONTO CORSE SABATO 19 AGOSTO 2017
PREMIO COMUNE DI CITTA’ DI CASTELLO

             
Nel clou del sabato spicca Pin Speed Gas Sm
 
Clou della serata la bella sfida riservata agli anziani posta come sesto appuntamento “Premio Comune di Città di Castello”, con una fila di eccellenti performer impegnati sui due giri di pista, che Tam Tam Roc e Michela Racca hanno gestito nel gradito clichè tattico d’avanguardia subendo però in arrivo la maggior freschezza di Pin Speed Gad Sm, filtrato in open stretch per spaziare in 1.16.0 e regalare il raddoppio a Roberto Vecchione, mentre il diligente Osman, ha completato il podio.
Gentleman e tre anni hanno aperto le danze con la vittoria degli attesi Velvet Lux e Michela Rossi, mattatori della contesa che in 1.19.5 hanno agevolmente tenuto a bada le velleità della trascurata Velia e della sorprendente Very Pan, poi tutto come da copione per la facile affermazione di Uma Delle Badie e Roberto Vecchione, facili vincitori alla media di 1.15.4 sui coetanei Urukhai Photo e Ustica Jet. Di favorito in favorito si è giunti alla terza, con il successo ottenuto dopo generoso percorso al largo, di Vincent And Glory ed Erik Bondo preminenti in 1.17.3 su Vento Del Nord e Virtual Op, mentre alla quarta bel primo piano di Una Bon Dvm e Salvatore Cintura poco seguiti al betting, ma legittimi vincitori in 1.14.7 nei confronti della labile leader Uplady Cr e dell’outsider Ultrasoic Font. Alla quinta, tutto facile per il declassato Red Baron, fighter di scuola Bondo improvvisato da Andrea Farolfi e dominatore della quinta corsa in 1.13.7, media ottenuta dopo percorso d’avanguardia sul coraggioso Total Gams e su Solo D’Asolo. All’epilogo primo successo dell’era Salacone per Solimano, a segno dopo aver ricevuto il free way da Torquato Blak nei primi 300 metri di gara per poi staccare sul finisseur The Grif Italia e su Rondinaia Lung in un considerevole 1.15.4.

Nel corso della serata l’autrice Letizia Magnani ha presentato il suo libro “Quella strana idea di Romagna”, che tratta dei primi cinquant’anni di storia del Tribunato di Romagna. La scrittrice è stata intervistata da Paolo Morelli per la rassegna “Autori in pista”.

 

 
 

 
 
 

> Torna Indietro