-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

RESOCONTO DELLE CORSE DI VENERDI' 8 AGOSTO 2014 - PREMIO PANATHLON CLUB CESENA - CORSA TRIS

Serata dai divertenti spunti tecnici all’ippodromo del Savio, tris in cima al cartellone e interessanti digressioni agonistiche sin dalle prime battute di un venerdì aperto da un sestetto di puledre, inesperte, ma dalle doti atletiche rilevanti come quelle palesate dalla vincitrice Tessy D’Ete, una marchigiana votata alla velocità che Maurizio Cheli ha portato al successo per conto di Vittorio Ballardini davanti alla interessante Tiffany Bezz e a Tenacia Roc, in 1.18.3 senza mai subire sollecitazioni. Alla seconda, testimone ai gentleman e ai tre anni, in dieci sulla breve distanza, con una lunga suite di rotture nella fasi iniziali ed un arrivo a fruste alzate tra Schillaci Car e Solomon Font, con quest’ultimo vincitore a quota siderale: 44 a 1, per la gioia di Francesco Napoletano mentre il veneto Scotch ha completato il podio. Alla terza, Premio Nove Colli, anziani sul miglio e favoriti relegati a ruoli marginali, vittoria per Papalione Cam dopo corsa d’attesa e piazza d’onore per l’outsider Prodigio, terzo posto appannaggio della coraggiosa Puntarenas Ranch, poi ritorno in azione dei gentleman e capolavoro tattico della sempre più convincente Michela Rossi, licenza da dilettante ma talento da professionista, che ha proiettato in avanti il trascurato Match Grif dalla seconda fila del primo nastro, rendendosi intangibile dagli avversari con Nicchio Cr e Ohan Dei Greppi a dividersi i restanti gradini del podio, il tutto in 1.16.2 sulla distanza allungata che evidenzia la forma dell’allievo di Giordano Battistini.
Alle 22.30 Tris, Premio Panathlon Club Cesena, in pista a regalare grandi emozioni, con il favorito Solo D’Asolo mai incisivo lungo il percorso e Santiago De Leon vincitore in 1.15.0 sotto l’accorta regia di Salvatore Valentino, coniuge della sopracitata Michela Rossi che ha debellato le resistenze di un tenace Serizzo Gc, solo quinto all’epilogo ma generoso battistrada con Senator Roc alla piazza d’onore dribblando gli avversari in calo e Saetta Degli Dei al terzo posto su Scirea Car. Quote generose con la Tris a varcare i cinquecento euro, la quartè poco sotto i duemila e la scommessa quintè rimandata al sabato con un consistente jackpot. Idee chiare del betting al sopraggiungere della sesta corsa, favori del pronostico per Rainbow Bi con Giancarlo Baldi a sostituire il figlio Lorenzo e vincere con lucida determinazione, a dispetto delle 81 primavere, su Rigel Hurricane e Rueda in 1.14.8, mentre il frettoloso battistrada Ronaldinho Tres ha alzato bandiera bianca già sulla piegata conclusiva finendo staccato al quarto posto. Bell’arrivo alla settima, con Renegade Ok leader con margine apparentemente rassicurante sino a pochi metri dal palo, allorché al suo interno si è materializzata Radenska D’Aghi che, ben sostenuta da Andrea Buzzitta, ha dato il colpo di reni decisivo per vincere in 1.14.9 mentre al terzo posto è giunta Renilkam. In chiusura anziani sulla breve con il meritato ritorno al successo da parte dello stacanovista Olifante Jet, allievo di Andrea Vitagliano che ha prevalso su Palla Magica Fi e Pupella Luis.
 
Serata ricca di eventi collaterali, venerdì all’ippodromo le esibizioni sono cominciate da Eros di “Gambe in Spalla Teatro” con le sue “bubble-performance”, ed in conclusione con i due interventi di Silvia Elena Resta, questa volta accompagnata dal giocoliere Igor Es e dall’amazzone Cristina Maluccelli.
 
Si è svolta anche la terza selezione del concorso “Lady Trotto 2014”, di seguito le splendide ragazze che hanno sfilato nel parterre dell’ippodromo.
1. VALENTINA SIROLI di Cesenatico
2. CHIARA SPADA di Rimini
3. ILARIA CALDARIGI di Ravenna
4. AIMEE’ ZONA di Monza
5. TATIANA CHIRITA di Bologna
6. BIANCA MALOGIOGLIO di Rimini
7. ELEONORA SOPINI di Campogalliano

Al Ristorante Trio è stato ospite per la rassegna “Cuochi in Pista”, lo chef della Locanda I Girasoli di Misano Adriatico: Davide Pontoriere.
 
 
 
 
 
 

> Torna Indietro