-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

SABATO 21 LUGLIO - PREMIO MEDRI - Resoconto

Centrale della serata formato da un sestetto capeggiato al betting da Orkidea Dvs, velocista di valore forgiata alla scuola del dottor Maurizio Pieve, veterinario per titolo ma driver di fatto, mentre Olympic Nord Fro rappresentava una valida alternativa anche sulla scorta del momento positivo per il driver Andrea Farolfi, e per l’altro Andrea, Sarzetto al training. Ophy Graal si candidava ad un ricco piazzamento lasciando ruoli sulla carta marginali al resto della compagnia. Veloce come da precipue caratteristiche, Orkidea assumeva l’iniziativa su One Way mentre Ophy restava al largo e Olympic reperiva comodo parcheggio allo steccato in attesa degli eventi. Un giro di gara senza sussulti, la leader in souplesse, Ophy al suo esterno e Olympic a provarci al largo di One Way, gli altri ininfluenti e sulla curva finale, scatto da drugster della battistrada e avversari in panne ad eccezione di One Way che conquistava la medaglia d’argento sullo stanco Olympic, il tutto in 1.13.8. 

Nel parterre si è svolta l’esibizione “Aquile in Volo” a cura del Moto Guzzi Club di Cesena con dodici splendide Moto Guzzi esposte nel parterre per l’appuntamento, tra le quali una Norge del 1929, una Astore del ’56 e poi il “mitico” Guzzino, sotto i riflettori assieme ai loro raider della serata di sabato. 
 
                                                                             

> Torna Indietro