-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

SABATO 29 GIUGNO OUVERTURE: PREMIO CENTRALE DEL LATTE DI CESENA - CORSA TRIS - inizio corse ore 21.00

Locomotion traina l’ouverture
 
IL COMUNICATO TECNICO
 
LA CORSA TRIS: Prologo in grande stile per la nuova stagione del trotto cesenate, con i riflettori del Savio ad illuminare un sabato dall’elevato standing tecnico su cui spicca un’intricata edizione della cosa Tris nazionale, anche in versione Quartè e Quintè, con sedici eccellenti performer impegnati sulla selettiva distanza dei duemila metri. Partenza dietro le ali dell’autostart e grande equilibrio tattico contraddistinguono la sfida che sancisce il vernissage dell’ippica by night in tutti gli impianti della penisola, con le vecchie conoscenza Locomotion Om e Mannu Del Pino in cima ad un labile pronostico, in virtù della forma al top esibita dall’otto anni di scuola palermitana ed il collaudato feeling con lo schema del grintoso fighter di colori campani, il primo guidato dal fido Giuseppe Porzio, il secondo affidato alle abili scelte di Vincenzo Luongo. Molti e assai referenziati i binomi che si propongono in qualità di alternative, dalla recente vincitrice bolognese Olimbiast, in versione Trevellin causa appiedamento dall’abituale partner Alessandro Fonte, alla rivelazione Oriente Trio, forte della connection con il lanciato Marco Stefani e di una condizione atletica dal crescendo rossiniano, senza dimenticare che Masurin Jet e Andrea Vitagliano saranno i front runner della contesa e che Nara Cast gode di perizia eccellente e della regia di un catch driver di talento come Antonio Greppi.
LE ALTRE CORSE DEL CONVEGNO: Archiviata la parentesi TQQ, la disamina passa al divertente corollario, aperto, allo scoccare delle 21.00, da nove gentleman abbinati ad altrettanti anziani di lungo corso impegnati nella seconda nonchè decisiva manche di qualificazione al Campionato Italiano di categoria, sfida che vede Ofelia D’Ete e Vittorio Miniero seriamente indagati per la vittoria, mentre l’ottima collocazione di Nureyev Champ, induce all’ottimismo un Matteo Zaccherini assai sfortunato nel periodo. Dai vecchi pirati alle giovani leve il passo è breve, poco meno di mezzora per avere un responso dal previsto match tra Rhythm’n Blues e Ralph Lauren, poi, ancora gentleman, questa volta a bordo di cadetti dalle notevoli potenzialità con i binomi Pantera Del Pino/Legati e Pispola Jet/Canali a dibattere sul tema vittoria, ed in alternativa Pier Grif e Cristoforo Chianese. L’asticella si mantiene a considerevoli livelli, con il sopraggiungere della quarta corsa, l’immancabile handicap riservato agli anziani, con due i soggetti gravati dalla penalità, Iacopo Duke e Marozia Deimar a dividersi le preferenze sul fuggitivo Lotar Wise, proposta formato esportazione della new entry Vincenzo d’Alessandro Jr., poi, alla sesta, ricchi quattro anni sui due giri di pista e ritorno in Riviera per uno dei beniamini dell’estate 2012, quel Piro Piro Jet che a sorpresa si aggiudicò il Calzolari contro titolati competitors e che mira senza mezzi termini al gradino più alto del podio. Con l’appropinquarsi del nuovo giorno il testimone passa agli anziani impegnati in una “popolosa” sfida sulla breve, che Isidoro Del Rio può far propria nel gradito percorso di testa ed in chiusura, tre anni in rosa e progetti di fuga per la facoltosa Retta di Azzurra, giovane di belle speranze che Lorenzo Baldi affida a papà Giancarlo con malcelate ambizioni d primato.

scarica il programma completo della giornata

 
Nel corso della serata: SHOW COOKING DELLO CHEF ALESSANDRO BORGHESE!

Per i più piccoli le animazioni e i premi di GIOCOLANDIA.
 
Un assaggio gustosissimo offerto dalla Centrale del latte di Cesena!
 

 


> Torna Indietro