-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

VENERDI' 24 LUGLIO: PREMIO ME.GA. FOODS CESENA - CORSA TRIS- INIZIO CORSE ORE 21.00

Prologo di week end nel segno della corsa Tris “Premio ME.GA. FOODS – CESENA”, con i tre e quattro anni ad incrociare le armi in un intricato miglio al quale hanno aderito quattordici binomi. Pronostico difficile per l’eccellente qualità di base dei contendenti e la mancanza di figure di secondo piano, il rooster appare omogeneo e sin dai primi numeri appaiono soggetti dalla forma al top. Parliamo di Sacmai Cocks per esempio, reduce da due brillanti vittorie e ben sistemato al post due con Francesco Virzì alle redini, oppure Symphonia Mn, annunciata in progresso e oggi interpretata da Alessandro Raspante per non parlare di Topola Op, una delle giovani del gruppo affidata da Chiara Nardo alle abili mani di Andrea Farolfi, mentre scendendo verso la seconda fila  non mancano i possibili pretendenti alla vittoria da Tisserand Bi, alle brillanti Silvia Trio e Swami Gams, ma soprattutto Sueià Della Luna affidabile carta di Gennaro Casillo. Perizia severa ma chance di successo assai concrete per Suerte’s Cage, inviata di Holger Ehlert con il solido Vecchione mentre dal numero 13 incuriosisce la presenza di Salice Dei Rum, candidata a ripetere la positiva performance di inizio stagione.
Gentleman e cadetti apriranno le danze allo scoccare delle 21.00, ben undici le coppie al via con il pronostico diviso tra l’eccellente collocazione di Samba di Ruggi con Zorzetto e Sport d’Anzola sul quale sale l’ottimo Lasi. Alla seconda incuriosisce rivedere all’opera Urania D’Asolo, proposta targata Andrea Vitagliano al terzo severo impegno nel mese, mentre Unica Vida debutta trovando in Roberto Vecchione il condottiero ideale per superare lo scoglio del vernissage agonistico. Ancora gentleman alla terza, ben tredici i contendenti, con i nastri e la distanza allungata a complicare le scelte in ottica betting; i migliori al via da quota meno venti, come Leroy Giò oppure Luther D’Asolo recente dominatore di un miglio cesenate con a bordo Filippo Monti, e Rossi Dream. Alla quarta Tilt Di Ruggero atteso alla pronta replica del successo ottenuto in Toscana, mentre alla sesta ci proveranno i veneti Gianni Targhetta e Runymede Fans. Anziani anche alla settima, due giri di pista con possibile fuga di Niki del Duomo e inseguimento di Renoir Gar da poco passato a difendere i colori di una compagine campano/pugliese, con Marcello di Nicola a rincorrere una nuova dimensione professionale dopo una paio di stagioni d’oblio. A conclusione della serata Poiana Grif, cavalla dalla maggiore affidabilità rispetto a Nicholson Treb che Gennaro Riccio sta cercando di riportare agli antichi fulgori agonistici.
SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA SERATA DI CORSE

> Torna Indietro