-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

VENERDI' 2 AGOSTO: PREMIO I RAZZI STORE - CORSA TRIS - inizio corse ore 21.00

Torna la Tris al Savio per aprire in grande stile la programmazione di agosto, con l’ormai tradizionale appuntamento del venerdì, riservato ad un brillante lotto di sedici anziani impegnati sul miglio. Perla della serata la sfida abbinata anche a Quartè e Quintè nazionale propone un catalogo ricco di nomi celebri, dalla rodata Oklahoma Mn, già sul podio cesenate in schema analogo, sempre con il fido Alessandro Fonte in regia, al solido Isaak Bi, esperto, grintoso e oggi guidato da Roberto Andreghetti per il consueto training di Carlo Rossi, mentre la trasferta da nord-est di Nadir Jet, è mossa dal desiderio di riscattare la recente delusione patita sulla pista, ambizione che si avvarrà della partnership con Antonio Di Nardo, talento campano che pare aver definitivamente preso il posto di Beppe Pistone presso la franchigia di casa Toniatti. Sin qui i nomi maggiormente spendibili in chiave vittoria, ma attenzione anche a Only One Glory, cinque anni dall’inesplorato potenziale che Claudio Nardo affida a Tommaso Di Lorenzo, a Lupuss, recente medaglia d’argento in quel di Montecatini, con Chiara Nardo e Ontheroad Again in grado di risolvere a proprio vantaggio la contesa confidando in un percorso guidato dalle scie favorevoli di Nadia Trio e dell’ex campione Opal Brown. 

Esaurita la parentesi dedicata al clou, i riflettori si spostano sul prologo serale, un miglio per tre anni con i gentleman a reggerne le mosse tattiche e Rengada Jet in cima al pronostico su Raggiodisole Bigi e Rimica di Azzurra, trio che porterà in sediolo rispettivamente Michele Canali, Santo Giordano e Matteo Zaccherini, alla seconda testimone ai prof e ancora la leva 2010 in vetrina, con Revolution Venere prima scelta su Ravel Om e Rio di Roberto, mentre alla terza Prodigio, Punta Degli Ulivi e Philip Dei Greppi si candidano ad un posto sul podio, magari nell’ordine sopracitato. Folla in pista e grande equilibrio alla quarta, due giri di pista per il pletorico plotone di tre anni con Red Bull e il figliol prodigo Vecchione favoriti su Rubino Jet e Rocky Bgs, mentre alla sesta Pagliarolo Jet è la plebiscitaria scelta tecnica in virtù di un invadibile curriculum agonistico e dell’ispirata guida di Antonio Di Nardo. Alla settima Illy Pan tenta di doppiare il successo ottenuto al rientro, chiudendo con Mannu Del Pino, secondo con qualche recriminazione due settimane orsono e oggi in grado di portare a casa il sospirato primo successo della stagione estiva 2013.


Per gli eventi collaterali: CAST E VAI!

Formula rinnovata per il talent show che da anni accompagna le estati dell’ippodromo, da quest’anno gli artisti che presenteranno le loro abilità, saranno costretti a sottoporsi ai commenti di tre giudici implacabili che non avranno remore nell’esprimere il loro parere insindacabile.
Ballerini, cantanti, giocolieri e altri specialisti saranno protagonisti di questo show che riprende, come è da anni sulle principali reti televisive, la “Corrida” in chiave moderna.
Ricordiamo che al “Talent Bene Bravo Tris!”, inserito nel progetto di scoperta di talenti di cui fa parte anche  “Cast e Vai!”, ha partecipato Greta Manuzi arrivata ad un passo dalla vittoria nell’ultima edizione di “Amici” dopo Moreno. 
 
scarica il programma completo della serata
 
 

> Torna Indietro